Generali e Microsoft annunciano una partnership per la Business Digital Transformation

La collaborazione consentirà a Generali e Microsoft di rafforzare le posizioni di leadership nelle rispettive aree di business attraverso un programma condiviso incentrato sulla trasformazione digitale della Customers, Employees and Distribution experience, sull’efficienza operativa e sull’innovazione di prodotto.

Trieste – Il Gruppo Generali e Microsoft annunciano un accordo di Business Digital Transformation, volto a valorizzare l’efficienza di dipendenti, agenti e partners di Generali, migliorare i processi operativi e aumentare i ricavi, grazie a nuovi prodotti assicurativi e innovativi modelli di business.

La partnership si concentrerà su:

  1. Digital workplace: l’obiettivo principale sarà quello di individuare una piattaforma innovativa e che permetta a tutti i dipendenti di usufruire di un’esperienza coerente nell’ambiente lavorativo, utilizzando i servizi più avanzati esistenti per la collaborazione e le comunicazioni. Questa partnership darà impulso al “Generali New Way of Working”, una piattaforma aperta e flessibile che permetterà di raggiungere l’eccellenza operativa sia nelle attività di back office sia nelle attività di vendita e di assistenza ai clienti.
  2. Customer Centric new business: l’obiettivo principale sarà quello di fare leva sulle capacità di Microsoft di analisi delle attività social per interagire nel miglior modo possibile con i potenziali clienti di Generali attraverso offerte su misura, creazione di nuovi canali di comunicazione per migliorare l’esperienza del cliente e rendere efficace ed efficiente l’interazione con la compagnia disegnando prodotti assicurativi innovativi “Smart Contract” che si inspirino al paradigma “Blockchain” e che sfruttino il cloud e l’intelligenza artificiale.
  3. Connected Insurance business platform: l’obiettivo principale sarà quello di creare una piattaforma digitale integrata attraverso cui i partner possano interagire con Generali per fornire un servizio migliore ai clienti nell’ambito della Connected Insurance.

Valter Trevisani, Group Chief Insurance Officer di Generali, ha commentato: “Il settore assicurativo sta attraversando un processo di forte innovazione digitale. Questa partnership con Microsoft rafforzerà le nostre capacità di innovazione digitale, permettendo di concentrarci sulla centralità del cliente e di sviluppare nuovi prodotti di business.”

Bruce Hodges, Group Chief Information and Digital Officer di Generali, ha commentato: “Concentrarsi sull’innovazione digitale è un elemento chiave per ogni player nel mercato assicurativo. Crediamo che questa partnership rappresenterà un punto di svolta per la nostra distribution experience, migliorando l’eccellenza operativa, l’innovazione dei prodotti, e mettendo i dipendenti nella condizione di usufruire di un’esperienza coerente nell’ambiente lavorativo.”

Carlo Purassanta, CEO Microsoft Italia, ha commentato: “In Microsoft la nostra missione è quella di permettere a persone e organizzazioni di tutto il mondo di raggiungere il proprio pieno potenziale. Questa partnership è la via giusta e il primo passo di un’ampia collaborazione strategica tra Microsoft e Generali, che consentirà a Generali di ripensare e trasformare la relazione con i clienti, l’esperienza dei dipendenti, il business model e le operations.”

In Europa, Generali ha una posizione di leadership nel settore assicurativo, con un focus particolare sulla telematica e sull’Internet of Things come driver di sviluppo della strategia, come dimostrano l’acquisizione di MyDrive Solutions e le partnership con importanti players quali Discovery Insurance, Progressive, Renault-Nissan e con i fondi internazionali di venture capital.

Microsoft è una piattaforma leader a livello globale e una società per la fornitura di servizi mobile-first e cloud-first, che sta supportando una profonda trasformazione digitale a favore dei suoi clienti nel mondo con la diffusione dell’intelligence in tutte le loro piattaforme ed esperienze.

IL GRUPPO GENERALI
Il Gruppo Generali è uno tra i maggiori assicuratori globali con una raccolta premi complessiva superiore a €74 miliardi nel 2015. Con oltre 76mila collaboratori nel mondo al servizio di 55  milioni di clienti, presente in oltre 60 Paesi, il Gruppo occupa una posizione di leadership nei Paesi dell’Europa Occidentale ed una presenza sempre più significativa nei mercati dell’Europa  Centro-orientale ed in quelli asiatici. Generali, nel 2015, è stata l’unica compagnia assicurativa ad essere nominata tra le 50 aziende più smart del mondo dall’MIT Technology Review.

MICROSOFT
Fondata nel 1975, Microsoft offre in tutto il mondo a persone ed organizzazioni le migliori esperienze per ottenere di più dalle proprie attività. Offre una gamma completa di soluzioni, dispositivi e servizi cloud per consentire a tutti di migliorare i risultati delle proprie attività professionali e personali.

Microsoft
Chiara Ronchetti
Corporate and Business Communications
www.microsoft.com/italy/stampa
e-mail msstampa@microsoft.com
Burson-Marsteller
Cristina Gobbo cristina.gobbo@bm.com – Tel 02/72143543
Francesca Cappello Francesca.cappello@bm.com – Tel 02/72143503