Alajmo: il Cloud Computing di Microsoft è l’ingrediente strategico per la trasformazione digitale del Gruppo

Lo storico Gruppo padovano di ristoranti stellati adotta il Cloud Computing di Microsoft a supporto del proprio percorso di crescita e migliora sia la collaborazione tra i 200 dipendenti, sia la comunicazione con clienti e fornitori in Veneto e all’estero

Alajmo collabora con Microsoft e insieme al partner veneto IT Strategy sta investendo in un percorso di trasformazione digitale che fa leva sul Cloud Computing. Il Gruppo padovano attivo nel settore dell’alta ristorazione e noto per i suoi 8 ristoranti, per il suo caffè storico e per un prestigioso negozio di alimentari, divisi tra le varie sedi di Padova, Venezia e Parigi, continua a crescere e ha scelto di puntare sull’innovazione tecnologica per migliorare sia la collaborazione tra i circa 200 dipendenti, sia la comunicazione con i fornitori e la relazione con i clienti.

I ritmi di crescita dell’azienda con sede a Rubano (PD), che l’hanno portata a livello globale tra i primi 30 ristoranti stellati al mondo, hanno incoraggiato la famiglia a ripensare le proprie scelte tecnologiche per efficientare l’infrastruttura IT e per avere garanzia di servizi più stabili e affidabili. Dopo una fase preliminare di analisi e pianificazione, è stata quindi adottata la piattaforma di produttività cloud Microsoft Office 365, che include i familiari applicativi Office e strumenti avanzati di collaborazione che consentono di condividere informazioni ovunque e in qualunque momento su dispositivi mobili in linea con gli standard di sicurezza e privacy dell’Unione Europea. Puntare sul Cloud Computing ha consentito di liberare risorse, ottimizzare la gestione IT e beneficiare della flessibilità necessaria per supportare un percorso di crescita in costante divenire.

Il processo di migrazione è avvenuto in tempi rapidissimi e in pochi mesi il Gruppo Alajmo si è dotato di un’infrastruttura più moderna, sicura e in linea con le esigenze aziendali, che vedono come strumento prioritario di lavoro la posta elettronica, una leva ormai imprescindibile per il business, che a causa di sistemi obsoleti ed eterogenei può essere alla base di ritardi nelle comunicazioni e di problematiche gestionali e organizzative. Uniformare le caselle di posta dei dipendenti e scegliere la continuità e la sicurezza garantita dal Cloud con Office 365 hanno consentito al Gruppo di migliorare la collaborazione sia interna, sia con la filiera esterna, per tutti i processi di approvvigionamento, sia con i clienti per le prenotazioni e gli ordini. La comunicazione verrà resa ancora più fluida ora che è in corso l’integrazione di Skype for Business, che consentirà al personale di Alajmo S.p.A di interagire in tempo reale con messaggistica istantanea e audio-videoconferenze.
Inoltre, puntando sulla piattaforma di produttività Office 365, l’azienda può fare affidamento anche sulle funzioni più avanzate delle applicazioni Office tra cui il foglio di calcolo Excel, che si sta rivelando un prezioso alleato per il processo di controllo gestionale. E non da ultimo, un importante vantaggio è rappresentato dalle opportunità offerte dalla piattaforma di condivisione SharePoint, grazie a cui è stato creato un sito di gestione delle informazioni e delle immagini dei ristoranti e dei prodotti Alajmo, che consente di ritrovare facilmente i materiali utili per attività marketing e promozionali e di agevolare il lavoro quotidiano dell’agenzia di eventi parte del Gruppo, Alajmo Events.

L’innovazione contraddistingue la nostra cucina e siamo certi supporterà il nostro percorso di crescita. Il nostro costante piano di ampliamento richiedeva strumenti tecnologici affidabili e al passo con i tempi, per questo abbiamo deciso di puntare sul cloud di Microsoft per efficientare la gestione IT e dotarci di una piattaforma di produttività e comunicazione in grado di offrirci garanzie di continuità e sicurezza. Grazie al Cloud Computing possiamo collaborare in modo più semplice e immediato e restare sempre connessi ovunque e in qualunque momento comunicando in sicurezza con i nostri fornitori e clienti in Veneto e all’estero” – ha dichiarato Raffaele Alajmo Amministratore Delegato e maître des lieux del Gruppo Alajmo.

“Siamo orgogliosi di collaborare con il Gruppo Alajmo per accompagnarli, insieme a un partner competente come IT Strategy, nel proprio percorso di trasformazione digitale, perché si tratta di una PMI del Made-in-Italy, che grazie alla propria passione sta crescendo in Italia e si sta accreditando anche nel resto del mondo con ristoranti stellati e prodotti di prima qualità. È proprio per realtà di questo tipo che il Cloud Computing può fare la differenza, perché consente di dotarsi di nuove tecnologie in modo accessibile ed economico e di gestire le risorse IT in maniera più efficiente e sicura. In uno scenario in cui il 99% del tessuto economico italiano è proprio costituito da PMI, questa può rappresentare una leva competitiva senza precedenti, per questo Microsoft s’impegna da sempre per sostenere le piccole e medie realtà del Veneto e più in generale del Paese verso una maggiore consapevolezza delle opportunità offerte dal Cloud e dai nuovi trend tecnologici” – ha commentato Vincenzo Esposito, Direttore PMI e Partner di Microsoft Italia.

ALAJMO S.p.A.
Gruppo altamente dinamico e creativo che opera nel settore dell’alta ristorazione. Alla guida i fratelli Alajmo, Massimiliano, il più giovane chef al mondo (a soli 28 anni) ad aver ricevuto le tre stelle Michelin e Raffaele, C.E.O. e maître des lieux. Il Gruppo conta circa 200 dipendenti e si compone di 4 ristoranti fine-dining, 4 ristoranti casual, un caffè storico e un negozio di alimentari, divisi tra le varie sedi
di Padova, Venezia e Parigi oltre a comprendere una vasta linea di prodotti a marchio Alajmo e l’agenzia Alajmo events attiva in tutto il mondo.

MICROSOFT
Fondata nel 1975, Microsoft è leader mondiale nel software, nei servizi e nelle tecnologie Internet per la gestione delle informazioni di persone e aziende. Offre una gamma completa di prodotti e servizi per consentire a tutti di migliorare, grazie al software, i risultati delle proprie attività – in ogni momento, in ogni luogo e con qualsiasi dispositivo. Ogni informazione relativa a Microsoft è disponibile al sito http://www.microsoft.com/italy/.

Microsoft Italia
Chiara Ronchetti
Responsabile Comunicazione Corporate e Business
www.microsoft.com/italy/stampa
e-mail msstampa@microsoft.com
Burson-Marsteller
Cristina Gobbo
cristina.gobbo@bm.com | Tel 02/72143543
Francesca Cappello
Francesca.cappello@bm.com | Tel 02/721423503

 

 

 

 

IT STRATEGY
IT Strategy, società di consulenza ICT che offre servizi alle aziende in ambito organizzativo e tecnologico. In ambiente Microsoft, IT Strategy è gold partner per la media impresa e partner silver per SharePoint, Office 365 e per la competenza Software Asset Management. I consulenti sono certificati ITIL V3, Project Management Professional, Privacy Officer (TUV). I servizi di consulenza seguono il cliente passo passo dalla definizione di strategie ICT, comprensive di contratti e licenze Microsoft, all’outsourcing IT manager, ai progetti di compliance GDPR, mentre in ambito tecnologico la proposta riguarda progetti Cloud, Intranet e implementazione infrastrutture. Per ulteriori informazioni: www.itstrategy.it