Case IH presenta il progetto “HoloLens” ad Agritechnica: Case IH e Microsoft fanno squadra per il futuro della manutenzione da remoto

Nuova gamma di servizi grazie a un progetto di realtà mista/ Snellimento delle operazioni di manutenzione/ Miglioramento delle interazioni intelligenti con esperti dell'assistenza / Riduzione dei tempi morti e aumento della produttività

In esclusiva ad Agritechnica, Case IH annuncia la sua collaborazione con Microsoft per un progetto avanzato basato sulla realtà mista in una prospettiva Industry 4.0, con l’obiettivo di rendere disponibili i propri esperti di manutenzione in tempo reale a qualsiasi azienda cliente o officina di assistenza in tutta l’area EMEA. Lo scopo della partnership è quello di offrire il migliore servizio di assistenza clienti, riducendo i tempi di inattività e migliorando l’efficienza. Case IH sta attualmente testando i dispositivi HoloLens di Microsoft in Austria per semplificare gli interventi di manutenzione e il Gruppo ha intenzione di utilizzarli anche a scopo di formazione nei propri stabilimenti. Grazie alle interazioni olografiche in tempo reale, è possibile consentire ai clienti di svolgere operazioni con le mani libere e di dialogare con gli esperti in modo semplice e intelligente, beneficiando nel complesso di diagnosi accurate e ottimizzando la produttività.

Microsoft HoloLens va, infatti, oltre il concetto di Realtà Aumentata e inaugura un nuovo scenario di Realtà Mista, visualizzando proiezioni olografiche nel raggio d’azione dell’utente, con una mappatura dell’ambiente che consente a chi indossa il dispositivo di posizionare gli ologrammi nel mondo reale e di spostarli secondo le proprie esigenze, in linea con i vincoli dello spazio fisico circostante.

HoloLens offre a Case IH un chiaro vantaggio in una duplice prospettiva: assistenza da remoto e formazione.

Nel primo caso i team di assistenza possono accedere agli esperti di Case IH in modalità ‘hands-free’ ovvero con le mani libere mentre lavorano sulla macchina, per interventi rapidi ed efficienti, beneficiando delle informazioni di supporto ricevute in pochi secondi. Il tecnico può quindi riparare la macchina mentre comunica con un esperto che si trova per esempio in un’officina, il quale può consultare tutte le schede tecniche e le metodologie applicabili e inviarle al tecnico, che a sua volta può visualizzarle sul proprio visore. Il tecnico può anche comunicare direttamente con l’esperto in tempo reale tramite Skype. I vantaggi sono significativi per tutti i soggetti interessati (la casa costruttrice, i concessionari ecc.): maggiore efficienza e risparmio di tempo. Lo scopo principale del dispositivo è quello di ridurre al minimo i tempi di inoperatività della macchina e rendere il servizio di assistenza più efficiente, migliorando la produttività e la continuità aziendale.

Il dispositivo è utile anche per facilitare l’addestramento e la formazione: una persona che indossa il visore può collegarsi in remoto con più persone e svolgere una lezione dal vivo senza bisogno di spostarsi o viaggiare. È quindi un chiaro vantaggio in termini di risparmio di tempo e anche di velocità e di efficienza.

Con il progetto HoloLens, Case IH e Microsoft stanno collaborando strettamente per sviluppare le tecnologie del futuro e creare un nuovo modello di manutenzione a distanza. La fase di testing, la cui durata prevista è di un anno, sta già fornendo importanti risultati in termini di efficienza ed efficacia. Contiamo di continuare il nostro percorso di ‘Digital Transformation’ sviluppando ulteriori scenari applicativi per questa e per altre nuove tecnologie”, ha dichiarato Peter Friis, Responsabile Marketing di Case IH per l’area EMEA.

“Il settore automotive può giocare un ruolo fondamentale a supporto della crescita del settore agricolo. Per questo motivo, è strategico far leva sulle nuove tecnologie per dare avvio a un processo trasversale di trasformazione digitale che impatti sull’intero sistema economico e sostenga la competitività di ogni nazione. Industry 4.0 e Smart Farming sono strettamente collegati e siamo lieti di collaborare con Case IH per ripensare la manutenzione: la realtà mista rappresenta un driver di efficienza e può migliorare le prestazioni delle macchine, offrendo maggiori opportunità alle aziende agricole e agli agricoltori di tutto il mondo. Le macchine agricole sono complesse e caratterizzate da funzionalità specifiche a seconda dei loro molteplici scopi, pertanto, grazie a Microsoft HoloLens, diventa semplice porre in essere interventi più rapidi e consapevoli e riparare le componenti chiave con le mani libere, riducendo così tempi di fermo macchina”, ha commentato Fabio Moioli, direttore della divisione Enterprise Services di Microsoft Italia.

The automotive industry can play a key role to boost the growth of the agriculture industry, that’s why it’s so strategic to leverage new technologies to start a cross Digital Transformation process impacting the whole Economic System and supporting the competitiveness of any Country. Industry 4.0 and Smart Farming are strictly connected and we’re glad to partner with  Case IH to reshape the maintenance field: mixed reality is an efficiency driver and can improve machines performances, by empowering agriculture companies and farmers all over the world. Agriculture machines are complex and characterized by specific features according to their multiple purposes, so through Microsoft HoloLens, it’s just easier putting in place faster and more aware interventions and repair the key components hands-free, by reducing downtimes”, states Fabio Moioli, Enterprise Services Lead at Microsoft Italia.

Il visore HoloLens è un vero e proprio computer olografico dotato di una versione ad hoc del sistema operativo Windows 10 e pesa solamente 579 grammi. Oltre alle più comuni CPU e GPU, HoloLens contiene al suo interno un multiprocessore sviluppato completamente da Microsoft – definito HPU (Holographic Processing Unit) – responsabile per il processamento delle informazioni provenienti dai sensori, e dalle camere. Le videocamere a infrarossi supportano l’ulteriore comprensione dello spazio circostante anche in condizioni di bassa luminosità, mentre gli speaker spaziali offrono un’esperienza di suono contestuale al posizionamento degli ologrammi nel mondo reale. I comandi vocali sono inoltre disponibili attraverso l’assistente digitale Cortana.

Comunicati stampa e immagini: http://mediacentre.caseiheurope.com

Case IH è la scelta dei professionisti, basata su più di 175 anni di tradizione ed esperienza nell’ambito dell’industria agricola. Una vasta gamma di trattori, mietitrebbie e presse, supportata dalla nostra rete di assistenza mondiale altamente specializzata e pronta a fornire ai nostri clienti supporto e soluzioni necessarie per essere produttivi ed efficienti nel 21° secolo. Ulteriori informazioni sui prodotti e sui servizi di Case IH sono disponibili sul sito www.caseih.com.

Case IH è un marchio di CNH Industrial N.V., leader mondiale nel settore dei beni di investimento (Capital Goods), quotato presso la borsa di New York, New York Stock Exchange (NYSE: CNHI) e nel Mercato Telematico Azionario della Borsa Italiana (MI: CNHI). Per ulteriori informazioni su CNH Industrial, visitate il sito www.cnhindustrial.com.

 


Case IH Media Center

 


www.caseih.com

 


www.facebook.com

 


www.youtube.com

 

Per ulteriori informazioni, contattare:

Esther Gilli
Tel.: +43 7435-500 634
Addetto alle relazioni pubbliche Case IH
Europa, Medio Oriente e Africa
Email: esther.gilli@caseih.com